i numeri dei Call Center in un registro unico nazionale


AGCOM presenta il registro unico nazionale delle numerazioni telefoniche utilizzate dai call center. Utilissimo per stabilire l’identità del chiamante

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha presentato un registro unico nazionale dei numeri dei call center.
Le aziende che operano nel settore del telemarketing hanno l’obbligo di mostrare l’identificativo del chiamante: chi non lo fa ed effettua telefonate usando una numerazione privata può essere soggetto a sanzioni.

In attesa che AGCOM definisca i prefissi nazionali per le chiamate telefoniche a scopo statistico, promozionale e di ricerche di mercato, grazie ai quali sarà ancora più facile identificare le telefonate indesiderate

l’Autorità ha varato un registro nazionale che consente agli utenti di verificare l’identità del call center, raggiungibile e consultabile cliccando qui.

Il registro delle “numerazioni telefoniche messe a disposizione del pubblico e utilizzate per i servizi di call center” si propone come un’arma in più per proteggersi dai “call center furbetti” che dichiarano di lavorare per aziende con cui non hanno in essere alcun tipo di collaborazione.

Share Button