WordPress evitare gli errori comuni


Utilizzare credenziali di login poco sicure

Ci sono diversi plugin WordPress sulla sicurezza che ti aiutano a tenere al sicuro il tuo backend ma i veri guardiani sono username e password.
Inserendo come utente administrator, admin o amministratore affiancato da una password debole, è un sicuro invito per un hacker ad entrare.

Come evitare l’Errore 
inserire un username diverso da admin. Scegli un nome facile da memorizzare ma non così scontato da rendere l’ingresso facile ad un bot e impostare una password complessa contenente caratteri speciali (*/%!?@#)

 

Mantenere i permalink inseriti di default

I permalink di default, forniti da WordPress, non per forza fanno al caso vostro e visto che influiscono sulla SEO e l’usabilità del sito

I permalink, quando strutturati bene, non solo forniscono informazioni utili su ciò che contiene un post o un articolo, quindi aiutare la SEO, ma possono essere facilmente memorizzati.

E’ più semplice memorizzare il primo o il secondo permalink?

.

 

Inoltre, i permalink visualizzati nei risultati di ricerca e nella barra degli indirizzi sul browser, possono dare un indizio al lettore su quello che andranno a leggere.

Ricordati che, una volta che Google ha indicizzato il tuo sito con una certa struttura dei permalink, sarà difficile fargli riconoscere modifiche successive

Come evitare l’errore 

Prima di pubblicare anche solo una pagina, studia quale struttura permalink può risultare efficace al tuo sito

 

Non aggiornare mai WordPress

E’ facile ignorare le notifiche di aggiornamento di WordPress, o addirittura avere paura di quello che potrebbe succedere se ci fosse un aggiornamento.

Bisogna imparare ad andare contro alle proprie paure e aggiornare WordPress, per 3 semplici motivi:

  1. l’aggiornamento ti aiuta a mantenere sicuro il tuo sito;
  2. prevede sempre l’aggiunta di features interessanti;
  3. mantenendo sempre aggiornati i temi e i plugin, è sicuro che tutto continuerà a funzionare senza intoppi.

Come evitare l’errore 

Non ignorare gli aggiornamenti che WordPress propone e magari imposta l’aggiornamento automatico.

 

Caricare immagini non ottimizzate

Caricare immagini non ottimizzate, significa compromettere i tempi di caricamento del sito causando notevole frustrazione all’utente.
Scommetto che più di una volta hai cliccato sul pulsante “indietro” quando un sito era lento a caricare. Vuoi che succeda lo stesso con il tuo?

Come evitare l’errore 

Ottimizza tutte le immagini, è molto più semplice di quanto tu creda!
E’ possibile eseguire tutte le immagini attraverso qualunque software di grafica oppure il PlugIn EWWW Image Optimizer

 

 

Share Button