WordPress vulnerabilità plugin NextGEN


il bug è stato recentemente risolto ma sono oltre un milione i siti realizzati con WordPress potenzialmente vulnerabili a causa di una falla nel plugin NextGEN, usato per creare gallerie di immagini.

i dati degli utenti dei siti che usano NextGEN possono finire nelle mani di malintenzionati.

«È un problema critico» afferma Slavco Mihajloski di Sucuri.

Un hacker che si trovasse di fronte a un sito che adoperi una versione vulnerabile di NextGEN non dovrebbe far altro che modificare leggermente l’URL della galleria per poter aggiungere delle direttive sprintf/printf alle query SQL effettuate dal plugin.

In questo modo potrebbe ottenere informazioni riservate conservate nel database, comprese password e indirizzi email.

La pericolosità è in parte limitata dal fatto che per funzionare questo sistema ha bisogno di un sito in cui sia consentito agli utenti di inviare post che saranno approvati prima di essere pubblicati.

In ogni caso, come ricorda Mihajloski, «Se state usando una versione vulnerabile del plugin, aggiornate al più presto».
Leggi l’articolo originale su ZEUS News – http://www.zeusnews.it/n.php?c=25054

 

Share Button